Tecniche di insegnamento |

Tecniche di insegnamento

Max Ferri - lezione mag 2013 - Copia

caratteristiche corso

Rivolto a: Musicisti e cantanti con alle spalle un percorso di studi significativo (diploma o similare)
Requisiti di ammissione: Maggiore età – l’allievo dovrà essere in possesso delle conoscenze teoriche della musica e un adeguato bagaglio tecnico nella propria disciplina. Dovrà aver compiuto un percorso di studi significativo. Verrà fatto un colloquio volto ad accertare le competenze attitudinali, culturali e motivazionali del candidato.
L’allievo dovrà presentare il proprio curriculum dettagliato di studi precedenti.
Durata: 11 lezioni da 4 ore
Iscrizioni: Dal 1 giugno 2017
Inizio: 4 settembre 2017
Giorni e orari: Tutti i lunedì, martedì, mercoledì dalle 18.00 alle 22.00
Sede: Nam Milano
Titolo di studio rilasciato: Attestato di certificazione delle competenze legalmente riconosciute dalla Regione Lombardia, valido in tutta l’Unione Europea.

Corso professionale riconosciuto dalla Regione Lombardia

Questo corso si prefigge di dare a chi è già in possesso della tecnica musicale gli strumenti per intraprendere una carriera di successo nell’insegnamento musicale.

In particolare il corso è indicato per chi intende intraprendere o ha già intrapreso la carriera di docente di canto, strumento, teoria musicale, armonia e discipline musicali generiche.
Gli argomenti trattati saranno quindi di interesse per tutti coloro che intendono lavorare nell’insegnamento musicale a tutti i livelli, rivolto a adulti, adolescenti, bambini, a livello amatoriale o professionale.
Un aspetto importante tra quelli trattati sarà quello dall’autovalutazione: ogni individuo deve individuare le proprie caratteristiche principali e in base al tipo di attitudine e preparazione andrà a scegliere che cosa e come insegnare. Per fare un esempio: nell’insegnamento ai bambini non è indispensabile un’elevatissima preparazione tecnica ma sono indispensabili capacità comunicative e conoscenze pedagogiche.

Perché per insegnare non basta sedersi dall’altra parte della cattedra.

In un ambiente dove ognuno può autoproclamarsi “insegnante” occorre distinguersi. Diventare maestro di musica richiede grandi capacità tecniche, comunicative e pedagogiche.

Quali sono le qualità richieste a un insegnante di musica?

Preparazione tecnica musicale – conoscere molto bene quello che insegna.
Capacità comunicativa – saper trasmettere con chiarezza i concetti, anche quelli più difficili.
Capacità motivazionale – rappresentare un modello che stimoli nell’allievo un desiderio di studio.
Professionalità – avere autorevolezza e serietà.
Preparazione culturale – ampliare gli orizzonti degli allievi.
Mentalità artistica – saper trasmettere l’arte, non soltanto la tecnica.
Capacità Autoimprenditoriale – conoscere il mercato e sapere come promuoversi in ambito accademico.

Naturalmente va aggiunta l’esperienza, ma quella si può soltanto… fare, non insegnare.

Il corso si articola su 6 aree principali:
– Teoria della’educazione
– Metodologie didattiche
– Comunicazione
– Teoria della didattica
– Tecnica musicale
– Autoimprenditorialità
– Pratica d’insegnamento

Esame finale
Al termine del corso si terranno sessioni d’esame per l’ottenimento dell’Attestato di Certificazione delle Competenze in “Tecniche di Insegnamento Musicale” (riconosciuto in Unione Europea).
Le prove saranno le seguenti:
  • Esame scritto sugli argomenti svolti durante il corso.
  • Esame orale sugli argomenti del corso e con discussione dell’esame scritto.
  • In sede di esame finale il candidato dovrà presentare: un video di una lezione di 30 minuti (argomento a scelta) di una lezione (pratica o teorica) individuale o di classe a scelta, un programma didattico su ventaglio di argomenti proposti dai docenti, un articolo tutorial didattico che verrà pubblicato sul sito Nam.

PROGRAMMA DIDATTICO

Teoria dell’educazione
Docente: Barbara Barbato – Claudia Veronese

Aspetti pedagogico-educativi che concorrono nell’insegnamento.
Osservare e indagare il momento educativo. Riconoscerne le caratteristiche e le complessità. Gli elementi che entrano in gioco in una lezione: tempo, spazio; relazioni tra insegnante – allievo/i; bisogni, regole; tecniche e modelli; valutazioni.

Comunicazione
Docente: Claudio Flaminio

Tecniche di comunicazione verbale e scritta. Capacità di sintesi.
L’uso della voce. Motivare all’apprendimento. Stabilire un linguaggio base al tipo di allievo.
Strategie della comunicazione. Aspetti visivi della comunicazione. Le emozioni. Creatività applicata all’insegnamento.
Modelli di comunicazione efficace.

Tecnica Musicale
Docente: Cesare Pizzetti

Verifica del proprio bagaglio tecnico teorico (autovalutazione).
Livelli minimi di preparazione musicale per l’insegnamento (teoria, armonia, tecnica esecutiva).
Ascolto analitico (aspetti specifici legati al singolo brano studiato).
Trascrizione di brani: da dove partire e come produrre una trascrizione efficace.
Ear-training.
Cultura della musica.
Approccio secondo metodo scientifico allo studio dei diversi materiali musicali.

Autoimprenditorialità
Docenti : Claudio Flaminio (direttore didattico e amministratore delegato Nam)
Il panorama della didattica musicale in Italia.
Forme giuridiche degli istituti musicali.
Obblighi e doveri del datore di lavoro.
Diritti e doveri dell’insegnante di musica.
La ricerca del lavoro presso gli istituti musicali.
Autoimprenditorilità di base:
Consigli per la compilazione del proprio curriculum.
Come proporre la propria candidatura agli istituti musicali.
Tipologie di contratti di docenza.
Adempimenti fiscali e contributivi.
Gestione della propria contabilità.

Teoria della didattica musicale
Docente: Cesare Pizzetti

Verifica livello in entrata, verifica livello in uscita. Gli obiettivi di un percorso didattivo. Struttura del percorso didattico.
Programmazione della didattica (divisione unità – livello graduale – le verifiche – suddividere le difficoltà).
Adottare un metodo o costruirselo.

Pratica di insegnamento
Docenti : Claudio Flaminio e Cesare Pizzetti
Laboratorio di didattica nel quale si metteranno in pratica le tecniche affrontate durante il corso.
Verranno affrontate simulazioni di lezioni, esercizi di comunicazione, esercizi di “public speaking”, laboratori di scrittura, esercizi per lo sviluppo di programmi didattici.
Verranno usati metodi di registrazione audio e video in modo da poter poi riascoltare e rivedere le esercitazioni e si commenteranno i rendimenti degli allievi ai quali verranno evidenziati punti di forza e di debolezza sui quali lavorare per migliorare le proprie prestazioni come docente.

Didattica musicale: strumenti di lavoro
Docente : Alberto Odone

Da dove cominciare: ascolto e imitazione, differenza e inferenza. I processi base dell’apprendimento musicale.
Esplorare le didattiche musicali: Dalcroze, Kodàly, Orff, Gordon
Lavorare con una melodia: apprendere musica a partire dalla musica. Le abilità musicali fondamentali, gli obiettivi centrali e quelli periferici.
Lettura e scrittura: il loro ruolo nel fare musica
Strutture del linguaggio musicale e repertori: un’antologia

docenti

Corso certificato di Musica - Nam

richiedi info

Form Title
  • Email*
    0
  • Nome e Cognome*full name
    1
  • Telefono*full name
    2
  • Messaggio o corso d'interesse*something more
    3
  • Legge n. 675/96 - Tutela della privacy. I suoi dati sono trattati in forma automatizzata al solo fine di prestare il servizio in oggetto, con modalità strettamente necessarie a tale scopo. Il mancato conferimento dei dati renderà impossibile l'esecuzione del servizio. I suoi dati non saranno divulgati. Titolare del trattamento è Nam Milano Srl, in Via Ponte Seveso, 25 20125 Milano. Potrà esercitare i diritti di cui all'articolo 13 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.), rivolgendosi direttamente a Nam Milano Srl.
    4
  • Privacy*you like
    Ho preso visione e accetto.
    5
  • 6
Presentazione Tecniche di Insegnamento